Attività pubblicistica

Quotidiani

Da gennaio 2010 collabora con il Corriere della Sera ed è una firma dell'inserto "La Lettura". Precedentemente aveva collaborato, in ordine cronologico, con i quotidiani: Il Manifesto, La Stampa e Repubblica. Dal settembre 1994 è iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti, Roma (tessera n° 74523).

Riviste

Dal 2008 collabora regolarmente alla rivista Le Scienze, edizione italiana di "Scientific American", sia con articoli di ricerca sia dal 2009 con una rubrica fissa ("Scienza e Filosofia").
Dal 2005 collabora regolarmente alla rivista Micromega, con articoli di intervento nel dibattito pubblico italiano su temi connessi alla ricerca scientifica. Per Micromega ha inoltre curato gli Almanacchi della Scienza dal 2007 al 2017. Dal 2016 dirige la sezione del portale web di Micromega dal titolo "La mela di Newton"  
Dal 2007 scrive recensioni per la rivista L'Indice dei Libri del Mese (Torino), di cui è anche membro del Comitato Editoriale.

Radio e Televisioni

Partecipa a invito a programmi radiofonici, televisivi e su web, in particolare è intervenuto per: RAI3 (Evoluti per Caso, 2008), Le Storie (RAI3), Radio3Scienza RAI, Caterpillar (Radio2 RAI), Vasco de Gama (Radio2 RAI), L'altro lato (Radio2 RAI), Sumo (Radio2 RAI), Rai International, Otto e Mezzo (La7), L'Infedele (La7), La Gaia Scienza (La7), Radio e Tv della Svizzera Italiana, SkyTg24 - Raccontando (SkyUno), Stella (SkyUno), Moebius (Radio24), Radio Radicale; TED-Conferences; Miracolo Italiano (Radio2).

Insieme a Federico Taddia, dal 2014 conduce la trasmissione "Terra in vista!" su Radio24.
Dal 2015, per la RAI collabora come autore e voce narrante di “Wikiradio” (Radio3 RAI).Nel 2017 ha presentato il Jurassic Weekend per Focus TV.
Dal 2018 partecipa come ospite regolare alla trasmissione “Kilimangiaro” (RAI3).
Dal 2018 ha condotto due serie del podcast scientifico “Il gorilla ce l’ha piccolo”, con Vincenzo Venuto (StorieLibere)
Nel 2021-2022 è stato autore e conduttore del ciclo di 20 trasmissioni “Storie della scienza”, per RAI Scuola.
Nel 2021 è stato autore e co-conduttore, insieme a Marco Paolini, della trasmissione “La fabbrica del mondo” (RAI3).